Ristrutturazione bagno incentivi fiscali 2020

Prorogati incentivi fiscali 2020 per ristrutturazioni edilizie

Bonus ristrutturazione, confermato dalla Legge di bilancio 2020, consiste nella detrazione IRPEF del 50%, per le spese sostenute per una singola unità immobiliare.

Per usufruire degli incentivi fiscali per la ristrutturazione del bagno è necessario ricadere negli interventi di manutenzione straordinaria, così facendo si può accedere alle detrazioni del 50%, per le spese sostenute, nel limite massimo di 96.000 euro.

Possono fare richiesta i soli proprietari dell’immobile soggetto a lavori o chi ne possiede la nuda proprietà.

Detrazioni fiscali 2020: a chi conviene e chi ne può usufruire?

Il bonus 2020 è conveniente sia per chi a appena acquistato casa e desidera personalizzarla o per i proprietari di immobili che vogliono risparmiare nella ristrutturazione così da poter vendere in modo più veloce.

Sono esclusi dagli incentivi fiscali di ristrutturazione i lavori da effettuare presso negozi, laboratori e tutti gli altri edifici non destinati ad uso abitativo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.